muffin al tè matcha

In Oriente quando si dice si intende prevalentemente il tè verde.

In Cina si producono oltre 500 varietà di tè verde diversi che si differenziano per le condizioni ambientali di coltura della Camellia sinensis, per il modo di raccolta delle foglie, di lavorazione e essiccazione.

Il tè verde giapponese più conosciuto è il tè matcha, un tè le cui foglie sono ridotte in una polvere finissima, impalpabile, che viene usata per la cerimonia del tè e per aromatizzare dolci e gelati.

Il matcha è un tè le cui colture sono riparate dal sole e le foglie raccolte sono cotte al vapore, poi asciugate e ridotte in povere impalpabile. Si producono poi due tipi di tè matcha, il koicha e l’usucha, il primo è una polvere più grossa, mentre il secondo è una polvere più sottile ed entrambe si producono da piante che hanno più o meno di trent’anni.

Questo tè è inoltre ricchissimo di vitamine  B1, B2 e C, di sali minerali e di beta-carotene. Ma attenzione, è anche ricchissimo di caffeina, tanto che i monaci buddisti lo bevono durante la meditazione proprio per rimanere svegli, vigili. Se poi questo non basta, il matcha ha circa 140 volte il contenuto di antiossidanti rispetto agli altri tè.

muffin al tè matcha

La prima volta che l’ho assaggiato come spezia è stato molti anni fa, oltre 15, in tempi in cui non andava ancora di moda nella cucina occidentale; dopo una cerimonia del tè, mi fu servito su un gelato alla crema vanigliata, una impalpabile polvere caduta a pioggia sul morbido gelato. Esperienza indimenticabile …

muffin al tè matcha

Oggi ve lo propongo dentro un muffin allo yogurt, un dolcetto perfetto per la colazione o per una merenda.

 

ricetta di muffin al tè matcha (12 muffins)

 

ingredienti

  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 250 grammi di yogurt intero
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 200 grammi di farina 00
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • una bustina di lievito
  • un pizzico di sale
  • due cucchiaini di tè matcha

 

procedimento

  • setacciare la farina con il lievito e il sale
  • sbattere le uova con lo zucchero
  • aggiungere al composto lo yogurt e poi le farine e infine il tè
  • riempire per due terzi i pirottini e infornare a 180°C per circa 20 minuti

 

2 Comments

  • giacomo
    10 mesi ago

    Scusami, l’olio di semi a che punto devo aggiungerlo?
    grazie, ciao!!

    • cakegardenproject
      10 mesi ago

      prima della farina 🙂

Leave A Comment

Related Posts

CONSIGLIA Torta di mais