gelato al tè matcha e crema di pinoli Babbi

Io i gelati li mangio tutto l’anno, in autunno, in inverno, anche in una giornata uggiosa. Un gelato mi mette sempre e comunque allegria, insomma basta che ci sia un gelato e tutto, tempo, luogo, umore si sciolgono dentro i golosi cucchiaini che affondo in quella morbidezza gelata.

Adoro in verità tutti i gelati alla crema, quelli che hanno la panna, quelli che a volte contengono le uova, quelli di cioccolato, con le mandorle, con i pistacchi, le nocciole, insomma datemi un gelato con una base di frutta secca e sono la persona più felice della terra. Naturalmente accompagnato con della panna non zuccherata, una piccola cialda e servito in coppetta.

Poi con questo caldo è facile che uno dei pasti principali, soprattutto il pranzo, sia un gelato.

Insomma, quando sono stata selezionata per realizzare alcune ricette con i prodotti della Babbi non potevo che pensare in prima battuta a un gelato.

In realtà queste creme spalmabili della Babbi le uso spesso per aromatizzare le ganasce di cioccolato bianco che uso per le mie torte, oppure per realizzare una pastafrolla, magari al pistacchio, insomma queste creme condensate le uso molto in pasticceria e devo dire che sono talmente golose che se non sto attenta mi ritrovo con il cucchiaino dentro il barattoletto e …

Come prima ricetta da realizzare con uno dei tanti prodotti della Babbi ho pensato a un gelato. E così ho mandato in soffitta la mia vecchia gelatiera che mantecava il composto in modo un po’ difficoltoso perché dovevo mettere tutta la macchina dentro il freezer e ho acquistato velocemente una gelatiera di ultima generazione, di quelle che in 20 minuti ti prepara quasi 600 grammi di gelato morbido.

gelato pinoli e te matcha 2

 

Il prodotto scelto è la crema di pinoli, una crema profumatissima con all’interno dei pinoli interi che ho amalgamato dentro una base di gelato al tè matcha.

Il risultato è un gelato sorprendente, con l’aroma del tè che si amalgama perfettamente con il gusto dei pinoli, un gelato non eccessivamente dolce, un gusto fresco ma cremoso, proprio come piace a me e che udite, udite, è piaciuto anche all’uomo a cui non piacciono i dolci!

Questo gelato lo dedico a Shinobu che tantissimi anni fa mi fece assaggiare questa meravigliosa polvere verde su un classico gelato alla crema.

gelato pinoli e te matcha 3

 

ricetta di gelato al tè matcha e crema di pinoli

ingredienti

  • 400 ml latte intero
  • 250 ml di panna
  • 4 tuorli d’uovo
  • 120 grammi di zucchero semolato
  • due cucchiai di tè matcha
  • due cucchiai di crema di pinoli Babbi

procedimento

  • in un pentolino portare a bollore il latte e metà della panna
  • togliere dal fuoco e mettere in infusione il tè matcha
  • nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero finché il composto non risulti soffice e chiaro
  • filtrare il latte e rimettere sul fuoco versando piano piano il composto di uova e zucchero
  • mescolare delicatamente la crema che deve cuocere ed addensarsi ma non deve arrivare a bollire
  • appena il cucchiaio si vela togliere la crema dal fuoco e aggiungere la panna che rimane
  • far raffreddare la crema (io ho messo sulla superficie la pellicola in modo da non far inspessire la crema al contato con l’aria)
  • una volta raffreddata aggiungere due cucchiai abbondanti di crema spalmabile ai pinoli di Babbi e mescolare bene
  • mettere il composto nella gelatiera e dopo 20/30 minuti il gelato è pronto
  • servire in coppetta con una spolverata di tè matcha e una manciata di pinoli

 

con questa ricetta partecipo al contest Babbi Dolci Freschi di iFood, in collaborazione con Babbi

BabbiBanner-1160x1160-600x600

2 Comments

Leave A Comment

Related Posts

CONSIGLIA Torta di mais