torta di rose con composta di fragole

È vero, questo tipo di torta è da matrimonio.

Ma chi di noi non sogna di avere in dono una torta ricoperta da impalpabili rose bianche screziate di rosa, una sola volta per il giorno del suo compleanno?

L’occasione era speciale, un compleanno importante, di quelli con lo zero, e la persona a cui doveva andare il dolce cadeau era decisamente in linea con l’aria romantica della torta. Insomma, sarebbe tornata un po’ bambina per qualche minuto guardando la piccola composizione floreale. Questo era il mio augurio e il mio regalo.

rose cake

Queste rose sono state realizzate con tanti fogli di wafer paper, piccoli e trasparenti spessori di riso o di amido di mais che sono venduti in fogli bianchi della dimensione dell’A4. Poi bastano un paio di forbici affilate, un po’ d’acqua, un piccolo spruzzatore e dei pennelli. Tutto qui. Certo, bisogna avere un po’ di manualità e pazienza ma i risultati con questo materiale sono straordinari. Esistono poi anche fogli di wafer paper colorati, ma la possibilità che danno i pennelli, coloranti in gel e in polvere sono decisamente più artistici, unici.

 

rose cake

Nel mio caso ho voluto semplicemente spolverare con un pennello il centro della rosa, il bottone, con un po’ di colorante in polvere di color rosa, pigmentando un po’ più decisamente il centro, bagnando il colore con un poi d’acqua. Ma attenzione, il wafer paper è una specie di spugna e se si usa troppa acqua  l’effetto diventa eccessivo tanto da rovinare il fiore.

ricetta di composta di fragole

ingredienti

  • 500 grammi di fragole
  • 150 grammi di zucchero semolato
  • la buccia di un limone non trattato

procedimento

  • lavare delicatamente le fragole eliminando prima la parte verde
  • tagliare in grossi pezzi e in una ciotola aggiungere lo zucchero
  • lasciare le fragole e lo zucchero per qualche ora (min. 2 ore)  in frigorifero
  • in una pentola antiaderente mettere il composto insieme alla buccia di un limone (attenzione a non tagliare il bianco del limone che può rendere amaro la composta
  • a fuoco moderato far cuocere la composta per circa 30 minuti
  • se necessario schiumare la composta
  • attenzione a non girarla troppo con il mestolo per non rompere i pezzi di frutta che devono rimanere abbastanza intatti 
  • dopo circa trenta minuti e arrivati a 108°C la composta è pronta
  • per la torta l’ho fatta raffreddare in un recipiente di vetro, altrimenti, se la volete conservare, mettetela ancora bollente in vasetti di vetro sterilizzati e con il tappo ermetico. Si conserva per circa tre mesi.
[separator type=”space

rose cake

 

Leave A Comment

Related Posts

CONSIGLIA Insalata con caprino e noci