crostata di mele e noci con granella di cioccolata

crostata di mele e noci

A me le crostate piacciono moltissimo, soprattutto se la frolla è profumata di mandorla e la confettura è poco dolce. 

Ma piacciono solo a me, perché all’uomo a cui non piacciono i dolci le crostate possono pure non esistere.

Fino ad oggi.

crostata di mele e noci

Questa crostata non solo è piaciuta ma è stata appellata divina da chi le crostate le detesta, tanto che la metterò nella piccola lista dei dolci sopportati dalla mia “dolce” metà.

È una crostata senza confettura ma con un ripieno di mele annurche saltate in padella con un po’ di burro e aromatizzate con dello zenzero, mescolate con un trito grossolano di noci al quale ho aggiunto un po’ di mandorle e in ultimo della granella di cioccolata. Un ripieno morbido e profumato e adatto per un dolce da colazione o da merenda.

La pastafrolla è stata aromatizzata alla mandorla amara utilizzando un aroma naturale.

se poi la pastafrolla la fate la sera prima e la fate riposare in frigorifero, beh sarà più semplice tagliare con le formine le tante foglie che ho usato per decorare i bordi di questa crostata.

crostata di mele e noci

ricetta della crostata di mele e noci

 

ingredienti

per la pastafrolla

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro
  • un uovo intero
  • un tuorlo
  • un pizzico di fior di sale
  • qualche goccia di aroma naturale di mandorle amare

per il ripieno

  • 4 mele annurche
  • 10 g di burro
  • 100 g di gherigli di noci
  • due cucchiai di mandorle
  • due cucchiai di granella di cioccolata
  • un cucchiaino di zenzero in polvere
  • un bianco d’uovo
  • 50 g di zucchero integrale
  • zucchero a velo q.b.

 

procedimento

  • si procede preparando prima la pastafrolla
  • lavorare il burro freddo tagliato a pezzetti con lo zucchero (ho utilizzato la planetaria con il gancio k)
  • aggiungere la farina, il tuorlo, l’uovo il fior di sale e l’aroma di mandorla
  • impastare velocemente e formare un panetto rettangolare
  • rivestire il panetto con della pellicola e far riposare la pastafrolla in frigorifero per due o tre ore

nel frattempo si può fare il ripieno

  • sbucciare le mele e tagliarle a cubetti
  • in una padella antiaderente mettere il burro e le mele e cuocerle velocemente
  • mettere le mele in una ciotola e aggiungere lo zenzero in polvere e mescolare
  • in un’altra ciotola mettere i gherigli di noce sminuzzati grossolanamente e le mandorle, l’albume e lo zucchero e mescolare
  • stendere la pastafrolla e rivestire una teglia rettangolare (rivestita di cartaforno)
  • con uno stampino a forma di foglia ricavare le foglie di pastafrolla che serviranno per la decorazione della crostata
  • preriscaldare il forno a 170 °C
  • mettere il ripieno di  mele e sopra la copertura di frutta secca
  • aggiungere le scagliette di cioccolata sulla superficie
  • terminare la crostata aggiungendo le foglie di pastafrolla
  • infornare e cuocere a 170°C per circa 35-40 minuti
  • sfornare e lasciare raffreddare prima di servire la crostata spolverizzata con dello zucchero a velo

crostata di mele e noci

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *