Per il tè del pomeriggio nella tradizione inglese non possono mancare gli scones, piccolo panino dolce che accompagna questo momento tipico della giornata inglese.

Dalle 16 alle 17, questa piccola pausa giornaliera è ormai un evento sociale nella cultura inglese ma la tradizione è relativamente antica e risale a circa la metà del XIX secolo, introdotto da Anna Russel, la duchessa di Bedford, che decise che l’arco di tempo tra i due pasti principali della giornata erano troppo distanti per cui introdusse uno spuntino a metà pomeriggio, un vassoio con del semplice pane e burro accompagnato da una tazza di tè, che ebbe talmente successo nei suoi amici che divenne una abitudine conviviale.

scones

Gli scones, questi piccoli panini serviti con il tè hanno invece una storia più antica. Prima di tutto sono di origine scozzese, si chiamavano bannock, ed erano delle focacce a base di avena senza lievito che erano cotte su una piastra e servite poi tagliate in spicchi triangolari. La forma di piccolo panino tondeggiante la prese con l’avvento del lievito chimico che li trasformò in queste piccole bontà da gustare con il tè.

Le versioni sono moltissime, sia salate che dolci, basta partire dalla ricetta base e arricchire con uva passa, frutta secca, spezie, burro salato o sostituire lo zucchero raffinato con in muscovado o quello di canna, insomma basta un po’ di fantasia. serviti dolci con butto e marmellata o con della panna oppure nella versione salata con della crema di formaggio, del salmone, dei cetriolini o degli insaccati accompagnati da una fumante tazza di tè sono un momento social perfetto per i lunghi e bui pomeriggi invernali.

scones

ricetta tradizionale degli scones (circa 20 pz)

ingredienti

  • 450 g di farina 00
  • 175 g di burro
  • 2 uova
  • 6 cucchiai di latticello
  • 75 g di zucchero semolato
  • una bustina di lievito
  • due pizzichi di sale

procedimento

  • utilizzando un mixer oppure la planetaria con la spatola k mescolare, fino a far diventare una granella, la farina con il burro freddo tagliato a pezzetti, il sale e il lievito
  • in un’altra ciotola versare le uova e il latticello e sbattere il composto finché non diventa spumoso
  • aggiungere al composto secco le uova montate con il latticello e mescolare finché il composto non diventi una palla omogenea che si staccherà dalle pareti della ciotola
  • preriscaldare i forno a 180°C
  • stendere la pasta per uno spessore di circa 3 cm e tagliare con un coppapasta circolare del diametro di 5 cm
  • adagiare gli scones su una teglia rivestita di cartaforno e cuocere a 180°C per circa 20 minuti
  • sfornare e lasciare raffreddare su una gratella prima di servire con panna, burro e marmellata

Leave A Comment

Related Posts

CONSIGLIA Torta di mais