un giardino per la tavola di primavera

Il mio debole per le belle tavole si perde nel tempo dei miei studi liceali, quando rimanevo incantata davanti alle raffigurazioni di storici banchetti, deschi rivestiti di broccati, stoviglie raffinate, argenti, candelabri altissimi, alzatine con trionfi di frutta, vasellami meravigliosi che si disponevano in immense tavole attorno alle quali signori e principi, cortigiane, dame e cavalieri si ritrovavano felici.

banchetto dentro l’Orangerie del castello di Schonbrun a Vienna – fonte immagine: web
fonte immagine: web
fonte immagine: web

Certo la decorazione di una tavola è destinata quasi sempre ad un evento speciale, le tavole di ogni giorno sono spoglie, hanno giusto il necessario che serve per seguire il pasto. Il decoro è cosa speciale, accompagna passaggi particolari della vita di una famiglia: un matrimonio, il compleanno, la cena di Natale e così via.

Per il numero che festeggia l’arrivo della Primavera del piccolo web magazine LOVeat ho realizzato un piccolo giardino come centrotavola per la foto di copertina. 

giardino centrotavola

L’idea è quella di un runner verde realizzato con del muschio stabilizzato sul quale far cadere semplici fiori di prato e qualche fiore colto nei vasi della mia terrazza e una teoria di vetri trasparenti che riflettono la tanta luce avvolgente.

Piccole coppe raccolgono poi le corolle colorate e fili d’erba sono posti dentro trasparenti vasetti.

Un piccolo e semplice “giardino da tavola” davvero facile da riprodurre per festeggiare le prime giornate di caldo primaverile che regala ai commensali una piccola idea di giardino selvatico.

 

 

2 Comments

  • 4 mesi ago

    Il tuo giardino è incantevole protagonista assoluto della tavola. Non gli toglierei gli occhi di dosso e mi lascerei magicamente stregare per tutto il tempo in cui starei seduta.

    • cakegardenproject
      4 mesi ago

      ma grazie Milena! una piccola idea proprio facile da realizzare 🙂

Leave A Comment

Related Posts

CONSIGLIA Insalata estiva con melone